Si muovono i primi passi.

Si muovono i passi,

sono lenti piccoli e stanchi

ma piano,
arrivano anch’essi,
arrivano a voi,
fanno meta!
Si prestano a varcare,
con energia e vita,
quella soglia,
che tanto li distanzia.

©ginetta66

Annunci

Emozione

Scorreva dalla sua voce il suono,

il canto di una poesia.

Mancava l’aria,

non riuscivi ad esporre,

nè recitare nè declamare.

I tempi interrotti

le pause brevi,

divennero inesistenti.

Tante frasi assemblate,

tra loro annodate,

nulla a che fare,

con la metrica poetica.

Così le parole apparvero

distorte confuse e contorte,

recitate da una tremula voce,

emozionata che non riuscì,

non seppe poetare,

quella rima declamare.

25.ottobre.2013 ©ginetta66

Una suggestiva emozione. … (Provo a dirlo con una poesia.)

Un’emozione raggiunge il cuore,

come una sferzata di energia,

forza e tenacia,

impeto e furore.

L’emozione rapita,

mi prende la mano,

un guanto leggero,

si adagia sul viso.

Mi accosto ad esso,

lasciando cadere la,

quella tenera carezza.

Dal profondo del cuore,

grandi emozioni si liberano,

si sprigionano in aria,

Tento provo a liberarle,

imprigionate erano

dalle mie stesse parole che,

non mi riusciva farle parlare.

Ci volle la poesia,

nella sua pienezza,

nella sua magia,

che si espletasse questo rito.

Ora son fuori,

sento cantare il cuore,

l’animo sorridere,

mentre le emozioni,

sbocciano come fiori.

Libero da vincoli,

il sentimento gode,

si sente carico forte,

un’emozione unica,

come un sogno.

©ginetta66

Un caffè virtuale. (Rima)

Un’amica mi offre un caffè,

virtualmente lo porge,

lo sorseggio ed assaporo,

nell’aroma e nel gusto,

l’infinita bellezza di un’amicizia.

Una conoscenza un confronto,

parole che scorrono tra tasti,

trasportate dalla corrente,

mentre un fiume di pensieri,

allaga la mente.

L’ondata di profumi invade i sensi,

mi avvicina e mi consola,

a quell’amica che nell’istante

sorseggia con me un caffè in libertà.

©ginetta66

https://ginetta66.wordpress.com/
Rime in libertà.