Un caffè virtuale. (Rima)

Un’amica mi offre un caffè,

virtualmente lo porge,

lo sorseggio ed assaporo,

nell’aroma e nel gusto,

l’infinita bellezza di un’amicizia.

Una conoscenza un confronto,

parole che scorrono tra tasti,

trasportate dalla corrente,

mentre un fiume di pensieri,

allaga la mente.

L’ondata di profumi invade i sensi,

mi avvicina e mi consola,

a quell’amica che nell’istante

sorseggia con me un caffè in libertà.

©ginetta66

https://ginetta66.wordpress.com/
Rime in libertà.
Annunci