Promesse.

Era la tua promessa,

la tua donna,

la tua mamma.

Era e resterà con te,

la tua Patria,

il tuo cordone.

Non ti legavi alla Nazione,

ma suggellato alla tua Terra

dal suo vincolo,

alla Memoria del passato,

scalfita nel tuo cuore,

colmo di dolore restavi,

mentre il giorno tramontava,

contavi i passi,

aspettando nascosta,

spuntasse il nuovo giorno,

e quella vita che continuasse.

©ginetta66 – 26.gennaio.2014

Annunci