"Senza" – (pensiero attuale)

immagini_birba_karen 790

Senza far niente,
giravo i pollici.
Pensavo alla vita,
che funesta si avvistava,
come la fiamma del fuoco,
che lento o vivace – ardeva.

Senza parole,
sono rimasto a pensare.
Ai giorni gai, scorsi con te,
a quel nostro amore
che tenevamo in vita,
senza temere alcuna dipartita.

Senza quel poco
o quel niente,
non sarei nulla…
un’animo vago,
né felice né libero,
come un’aratro che,
arido tace, senza far nulla.

©ginetta66

Annunci