Libero bisbiglio (in aereo)

Libero,

con le ali al vento,

in volo, tra i cieli e sopra il mare,

plana il pensiero.

Bisbiglio,

vero come un morso,

che al cuor mi piglia,

quando il respiro si fa breve

la sorte strabilia.

Un’emozione,

sopisce il cuore

affascinato da quell’aria fine,

che s’intenerisce

al tormento dell’anima

mentre un tiepido sole la riscalda.
©ginetta66 22.agosto.2015

n1552928457_30198194_8072961

Ricordo amaro (introspettiva lettura del ricordo)

Scrivo al vento, vado col tempo,

come quest’aria che nostalgica mi prende.

Soffoca il cuore, che stringe e annaspa,

in questo mare di ricordi si perde,

ora che il vespro scende,

si racchiude tutto solo dietro a un ciglio.

Sovrano ricordo, amico di sempre,

non so descriver quanto mi preme,

non so parlare col fiato corto,

ho in seno un cuore ferito.

24.settembre.2015 Gina Scanzani (Ricordo amaro)

ilgabbiano_titolo[1]

Ritorno

4568_107885551296_99924666296_2440057_5918437_n
Trambusto e stanchezza
si avvicendano ora
che il gioco è  tratto,
tutto appare ancor più distratto.

Pare, che il velo su quel viso,
sia sulla strada del ritorno,
pur lieve e meno importante…
di quella dell’andata.

A me sembra ieri,
che all’andare mi accingevo a partire,
eppure già mi ritrovo sulla via del ritorno,
mentre scandisco queste parole,
il tempo è già fuggito.

28.agosto.2015 ©ginetta66

Volo libero

image
pensieri liberi presi al volo… in volo

L’ho scritta direttamente su text la scorsa estate… per evitare troppe ripetizioni.

Ricordo

Sussurra l’aria,
precipita come un sasso
che travolge il ricordo
che mi desta e ride.

Trova te dove il vento si ferma,
musica di un breve ricordo
che affranto il pensiero,
si affresca come un sogno.

©ginetta66
image

 

 

Il dono della musica e poesia

Musica, potere e potenza della Vita,

ci desta e ci innesta come un albero.

Ascoltando musica

i dolori passano,

lubrificate le ferite,

…rimarginano.

Il bisogno di essa,

come un tuffo in acqua,

o il bisogno di bere.

Poesia e musica,

come suoni astrali

sembrano voler riparare,

quel colmo,

quel vuoto chè in noi,

quella paura di Amare.

10.novembre.2013 ©ginetta66
rose-in-black-and-white-william-haney