Il ritorno

Tu sei la dove sorge il sole
dove il salice piange
la sua lacrima
e aspetta il mio ritorno,
Tu sei la tra quelle rughe
vena di una stanca mano;
la dove il sorriso si piega.
Tu sei la nel silenzio
di ogni parola,
quando muta si adagia
sul terreno stanco
di chi freme e teme il proprio ritorno.

Gina Scanzani 21.06.2018

Annunci