Desiderio

Toccami,
sfiorami con la tua arte
non solo con la materia
di cui ne sei parte.
Amami se vuoi.
Fai come la foglia
che scalda l’anima e
bagna la vita,
quando s’accascia al suol,
nel sol silenzio del vento
si sente tradita.
Sfiorami,
fai come il vento
che accarezza le ombre
i lidi del cuore mentre tu
vorresti sentire con mano
il battere del cuore.
Ingordo il tuo amore
che non è mai abbastanza!
Mentre io figlia del vento
resto appesa
nel tempo e, contemplo.
Aspetto che la tua mano
colga il desiderio…
e come polvere si adagi
sulla nuda materia.
Velato non è il corpo,
esso è un isola di forza
che si adagia
mentre avvinta l’anima
ascolta
il desiderio del cuore.

Gina Scanzani
image

Annunci