Desiderio

Toccami,
sfiorami con la tua arte
non solo con la materia
di cui ne sei parte.
Amami se vuoi.
Fai come la foglia
che scalda l’anima e
bagna la vita,
quando s’accascia al suol,
nel sol silenzio del vento
si sente tradita.
Sfiorami,
fai come il vento
che accarezza le ombre
i lidi del cuore mentre tu
vorresti sentire con mano
il battere del cuore.
Ingordo il tuo amore
che non è mai abbastanza!
Mentre io figlia del vento
resto appesa
nel tempo e, contemplo.
Aspetto che la tua mano
colga il desiderio…
e come polvere si adagi
sulla nuda materia.
Velato non è il corpo,
esso è un isola di forza
che si adagia
mentre avvinta l’anima
ascolta
il desiderio del cuore.

Gina Scanzani
image

Annunci

Mi piacerebbe che l’amore

Mi piacerebbe che l’amore,
fosse come la foglia d’autunno,
così tremula è fragile,
bisognosa d’affetto,
come una donna.
Ché come un pomo,
la pianta dell’amore nutre,
mentre ogni giorno vive
all’ombra del pianto
delle sue stesse foglie si consola.
Mi piacerebbe che l’amore,
respirasse in ogni coppia,
come suggello e
non figlio del desiderio,
bensì emblema della vita e,
medicina per ogni coppia.

©ginetta66

amore