La notte mi vuole qua… (pensiero)

Il tempo una clessidra e non mette fretta,

la notte è qua che aspetta,

scandisce le ore della siesta,

della quiete e della calma.

Serenità dal fascino delle tenebre,

lasciano ch’io scriva parole,

dalla bocca intrappolate,

che il cuore alla penna detta.

Prossima si adagia ora l’anima mia stanca,

accarezza la sfera del mondo,

che dorme vigila vive e agita la vita.

©ginetta66

Annunci

"Senza" – (pensiero attuale)

immagini_birba_karen 790

Senza far niente,
giravo i pollici.
Pensavo alla vita,
che funesta si avvistava,
come la fiamma del fuoco,
che lento o vivace – ardeva.

Senza parole,
sono rimasto a pensare.
Ai giorni gai, scorsi con te,
a quel nostro amore
che tenevamo in vita,
senza temere alcuna dipartita.

Senza quel poco
o quel niente,
non sarei nulla…
un’animo vago,
né felice né libero,
come un’aratro che,
arido tace, senza far nulla.

©ginetta66

Giorni vuoti

Giorni vuoti non conoscono vita,

né tanto meno sanno di me

che ombrosa mi astengo dal viverli.

Giorni freddi, come il cuore di chi mente,

che pensa di sapere, tutto sa da fare,

in realtà nel proprio resta ad assaporare il tempo.

Giorni vivaci, come il vento e le realtà che fuggono,

dalle ore tacciono dal destino segnato,

nella laguna dei pensieri si riflettono.

©ginetta66